Il contratto di apprendistato professionalizzante

Rappresenta il miglior strumento di inserimento di un collaboratore in azienda, anche a tempo parziale.

Grazie alla riduzione di lunga durata, sia dell'onere contributivo che della retribuzione, consente alle aziende di assumere e formare giovani under 30, anche in caso di problemi di regolarità contributiva, avvantaggiandosi di un fortissimo risparmio, senza troppi vincoli.

Nessuna penalizzazione per il lavoratore dal punto di vista assicurativo, che al termine del periodo formativo acquisirà la qualifica professionale stabilita.

Inoltre è possibile instaurare rapporti di apprendistato, anche con soggetti over 30, se percettori di disoccupazione al momento dell'assunzione.

Fino a 36 mesi di sconto + 12 mesi premio stabilizzazione per tutte le aziende.

La durata e le modalità di erogazione varia a seconda del tipo di qualificazione professionale ai fini contrattuali da conseguire ed è stabilita dai contratti collettivi.

 

Il piano formativo individuale è un documento essenziale in materia di apprendistato dove andranno indicati, alla luce degli obiettivi che si vuole conseguire, il percorso formativo e la ripartizione dell'impegno tra formazione interna ed esterna.

Il Piano Formativo Individuale (P.F.I.) deve essere consegnato all'apprendista e, se previsto dalla contrattazione collettiva, inviato agli Enti Bilaterali.

Il datore di lavoro elabora il Piano Formativo Individuale, anche sulla base dei contenuti stabiliti dalla contrattazione collettiva o dagli Enti Bilaterali, in base ai profili professionali richiesti.

 

Ti può interessare anche

News dello studio

lug24

24/07/2019

Comunicazione ferie agosto

Si comunica che lo Studio rimarrà chiuso dal 08 agosto al 28 agosto 2019. Lo Staff augura buone vacanze!

lug22

22/07/2019

Navigator: si parte con 16 regioni

Il 19 Luglio è partita la formazione dei navigator, le nuova figure professionali che collaboreranno con i centri dell'impiego nell'individuare un'offerta di lavoro congrua per i beneficiari

lug19

19/07/2019

Come presentare la domanda di dimissione volontaria nei giorni 19, 20, 21 luglio 2019

Nei giorni 19,20,21 luglio 2019 non si potrà accedere al portale di Ispettorato Nazionale del Lavoro, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell'Agenzia Nazionale Politiche

News

ott15

15/10/2019

Sisma Centro Italia: versamenti e adempimenti prorogati fino al 15 gennaio 2020

Nel messaggio n. 3721 del 2019, l’INPS

ott15

15/10/2019

Denuncia infortunio e malattia professionale: dal 4 novembre nuove tabelle tipologiche

L’INAIL provvederà ad aggiornare, a partire

ott15

15/10/2019

Fondo di Garanzia: stabilito il contributo da versare per il 2019

Fissato nella misura dello 0,08% delle

ott14

14/10/2019

Una settimana tra manovra, Brexit e Cina. In arrivo anche le trimestrali Usa

A livello internazionale tengono banco