La Nostra Consulenza

Il successo di un'impresa passa da una buona gestione del capitale umano

Un'impresa sana è un'impresa più efficiente. Assistiamo le imprese nelle scelta di percorsi virtuosi, perchè oggi la regolarità è il fattore competitivo. Un'impresa sana ha più tempo per il proprio business, con più serenità e meno stress.

Il nostro lavoro, la tua serenità. Ogni criticità ha una soluzione da trovare e l'esperienza può non bastare. L'ignoto è una sfida che affrontiamo sul campo, con la ricerca e lo studio.

La consulenza prima di ogni decisione. La scelta del lavoratore giusto può rivelarsi ben più complessa di quanto possa sembrare a chi non abbia mai avuto l'esigenza di avvalersi di un collaboratore.

Prima di affidargli il posto di lavoro, prima di stabilire orari fai-da-te, prima di pattuire il compenso, il consiglio del Consulente del Lavoro può essere determinante sulla correttezza del percorso intrapreso con il lavoratore.

Infatti spesso si sottovaluta l'importanza di questa fase consultiva. Oltre ad una serie di adempimenti preliminari obbligatori, quali la denuncia preventiva di assunzione e la stipula del contratto, è fondamentale valutare il costo del lavoro e la possibilità di accesso a contratti agevolati, in base a particolari caratteristiche del lavoratore, o dell'azienda. Tali agevolazioni ed incentivi possono incidere molto sul costo del lavoro, ma richiedono una attenta valutazione degli impegni da rispettare per la loro fruizione.

Inoltre, la figura del Consulente del Lavoro, funge da parte terza al rapporto, informando e rendendo consapevoli i coobbligati dei propri diritti e doveri. Garantendo correttezza al rapporto, mette al riparo il datore di lavoro da eventuali pretese e allo stesso tempo, in maniera indiretta, tutela il lavoratore.

Tutto ciò vale, non solo nella fase iniziale del rapporto, ma anche per ogni eventuale modifica o dubbio che possa nascere nel tempo, oppure nella delicata fase conclusiva del rapporto, in cui spesso, tensioni ed incomprensioni accumulate e sottovalutate, possono sfociare nel contenzioso.

 

Potrebbe Interessarti:

News dello studio

mar13

13/03/2020

Dietrofront del Ministero: posticipato l'accesso ai servizi tramite SPID

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla luce dell’attuale emergenza sanitaria in atto (da COVID-19), rassicura gli utenti sulla possibilità di continuare a utilizzare

mar6

06/03/2020

Ritenute fiscali negli appalti: approvato il certificato di sussistenza dei requisiti

  L'Agenzia delle Entrate ha approvato lo schema di certificazione di sussistenza dei requisiti previsti del D.Lgs n.241/1994 che consentono la non applicazione degli adempimenti in materia di

feb13

13/02/2020

Nuove norme in materia di ritenute negli appalti over 200mila euro. Arriva la circolare con i primi chiarimenti

Pubblicati i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle nuove norme in materia di ritenute negli appalti superiori a 200mila euro introdotte dal Decreto fiscale 2019 (Dl n. 124/2019). La circolare

News

nov28

28/11/2020

Divieto di licenziamento. Alle aziende (e ai lavoratori) serve altro

Nel timore che, nell’immediato, la pandemia

nov28

28/11/2020

Bonus 1000 euro per autonomi e dipendenti: domanda entro il 18 dicembre 2020

Le domande di fruizione dell'indennità

nov30

30/11/2020

Ristori quater: come cambia il calendario delle scadenze fiscali

Acconto delle imposte sui redditi e IRAP

nov30

30/11/2020

Venerdì da Fitch l'ultimo esame per il rating italiano

In attesa che venerdì con Fitch si concluda

nov30

30/11/2020

Il Codice della crisi d'impresa slitta al 1° settembre 2021: come prepararsi

L’entrata in vigore del Codice della crisi