Protezione e Riservatezza dei Dati

La normativa sulla Privacy (D.Lgs 196/2003) rappresenta da sempre, nell'ideale collettivo delle imprese, qualcosa di oneroso e complicato che ostacola il vero lavoro. Spesso si sorvola con leggerezza sulle conseguenze che possono derivare da una gestione poco attenta dei dati personali dei clienti.

Il D.L. 9/Feb/12, n. 5 c.d. "Decreto Semplificazioni" ha modificato alcune disposizioni del Codice in materia di protezione di dati personali, sopprimendo in particolare dagli adempimenti in materia di misure minime di sicurezza proprio il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS). Pertanto l'obbligo di redigere e aggiornare periodicamente il citato DPS è venuto meno.

Tuttavia sconsigliamo alle aziende che l'hanno già adottato di abbandonare la redazione del DPS per la sua funzione probante della reale attuazione delle misure e del modo in cui queste funzionano. Senza un documento simile sarebbe difficile, su richiesta, elencare a memoria le misure adottate o giustificare l’adozione o la non adozione di una determinata misura.

 

Potrebbe Interessarti:

Perchè è importante proteggere i dati

Privacy contro semplificazione?

Costi di adeguamento aziendale

Errori più comuni nella gestione della Privacy

 

News dello studio

nov12

12/11/2019

Pericolo virus in mail Pec dei Consulenti del Lavoro

Da alcuni giorni sono in corso tentativi di frode informatica perpetrati mediante false comunicazioni. Si tratta di messaggi che vengono inviati agli indirizzi di posta elettronica certificata tramite

nov11

11/11/2019

Giovani, formazione e lavoro: gli eventi INPS di novembre a Palermo

Incontrare i giovani e coinvolgerli sui temi del lavoro e del welfare, attraverso l’esperienza di attività didattiche interattive. Questo l’obiettivo dell’INPS, che a novembre

nov4

04/11/2019

Reddito e Pensione di Cittadinanza: integrazione domande marzo 2019

L'Istituto comunica i beneficiari di Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza che hanno presentato la domanda a marzo 2019 possono integrarla collegandosi al link https://serviziweb2.inps.it/RedditoCittadinanza/autocertificazione. Le

News

Nessun contenuto disponibile

Nessun contenuto disponibile

Nessun contenuto disponibile