Protezione e Riservatezza dei Dati

La normativa sulla Privacy (D.Lgs 196/2003) rappresenta da sempre, nell'ideale collettivo delle imprese, qualcosa di oneroso e complicato che ostacola il vero lavoro. Spesso si sorvola con leggerezza sulle conseguenze che possono derivare da una gestione poco attenta dei dati personali dei clienti.

Il D.L. 9/Feb/12, n. 5 c.d. "Decreto Semplificazioni" ha modificato alcune disposizioni del Codice in materia di protezione di dati personali, sopprimendo in particolare dagli adempimenti in materia di misure minime di sicurezza proprio il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS). Pertanto l'obbligo di redigere e aggiornare periodicamente il citato DPS è venuto meno.

Tuttavia sconsigliamo alle aziende che l'hanno già adottato di abbandonare la redazione del DPS per la sua funzione probante della reale attuazione delle misure e del modo in cui queste funzionano. Senza un documento simile sarebbe difficile, su richiesta, elencare a memoria le misure adottate o giustificare l’adozione o la non adozione di una determinata misura.

 

Potrebbe Interessarti:

Perchè è importante proteggere i dati

Privacy contro semplificazione?

Costi di adeguamento aziendale

Errori più comuni nella gestione della Privacy

 

News dello studio

mar13

13/03/2020

Dietrofront del Ministero: posticipato l'accesso ai servizi tramite SPID

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla luce dell’attuale emergenza sanitaria in atto (da COVID-19), rassicura gli utenti sulla possibilità di continuare a utilizzare

mar6

06/03/2020

Ritenute fiscali negli appalti: approvato il certificato di sussistenza dei requisiti

  L'Agenzia delle Entrate ha approvato lo schema di certificazione di sussistenza dei requisiti previsti del D.Lgs n.241/1994 che consentono la non applicazione degli adempimenti in materia di

feb13

13/02/2020

Nuove norme in materia di ritenute negli appalti over 200mila euro. Arriva la circolare con i primi chiarimenti

Pubblicati i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle nuove norme in materia di ritenute negli appalti superiori a 200mila euro introdotte dal Decreto fiscale 2019 (Dl n. 124/2019). La circolare

News

giu3

03/06/2020

Ordinanza-ingiunzione: modalità di svolgimento audizione da remoto

Nella nota n. 152 del 2020, l’Ispettorato

giu3

03/06/2020

I Decreti sull'emergenza Coronavirus: tutte le novità nel documento dei Commercialisti

Il documento di ricerca “Le novità fiscali

giu3

03/06/2020

Servizi digitali: avviata la consultazione pubblica sulla normativa

La Commissione europea ha avviato una

giu3

03/06/2020

Decreto Rilancio: maggiore flessibilità al mercato dei certificati bianchi

Nuovi interventi a sostegno del meccanismo