Il prospetto paga mensile e la certificazione annuale

Alla fine di ogni mese, al momento del pagamento delle spettanze per il lavoro svolto, è obbligatorio, nonchè una ottima abitudine consegnare al  collaboratore un prospetto che contenga tutti gli elementi utili alla costruzione della sua paga mensile.
Infatti, in tal modo si evitano alcune delle criticità tipiche di tali rapporti.

Eventuali discordanze possono essere risolte subito, poichè il collaboratore ha la possibilità di leggere chiaramente le voci che concorrono alla composizione della sua paga e di accettarla quietanzando il prospetto, avendone copia. Se il datore di lavoro si comporterà in maniera scrupolosa e trasparente, il lavoratore sarà pienamente consapevole e mai sospettoso.

Il contenzioso sarà poco probabile. Inoltre sarà comunque difficile per il collaboratore dimostrare la falsità di tale costante documentazione probatoria e nel caso emergessero eventuali differenze sarebbero in ogni caso da portare a deconto di quanto accettato per quietanza dei prospetti mensili.

Annualmente il datore di lavoro deve consegnare al collaboratore la dichiarazione dei redditi corrisposti, necessaria per consentirgli di effettuare il calcolo delle eventuali imposte a suo carico, nonchè per ogni altra eventuale dichiarazione reddituale (Prestiti, Isee, ecc..).
Le spese per retribuzioni, fino a quota 2.100 Euro, erogate per assistenza a persone non autosufficienti godono della detrazione fiscale del 19%.

 

News dello studio

mar13

13/03/2020

Dietrofront del Ministero: posticipato l'accesso ai servizi tramite SPID

  Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla luce dell’attuale emergenza sanitaria in atto (da COVID-19), rassicura gli utenti sulla possibilità di continuare a utilizzare

mar6

06/03/2020

Ritenute fiscali negli appalti: approvato il certificato di sussistenza dei requisiti

  L'Agenzia delle Entrate ha approvato lo schema di certificazione di sussistenza dei requisiti previsti del D.Lgs n.241/1994 che consentono la non applicazione degli adempimenti in materia di

feb13

13/02/2020

Nuove norme in materia di ritenute negli appalti over 200mila euro. Arriva la circolare con i primi chiarimenti

Pubblicati i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle nuove norme in materia di ritenute negli appalti superiori a 200mila euro introdotte dal Decreto fiscale 2019 (Dl n. 124/2019). La circolare

News

apr16

16/04/2021

CIG Covid-19: coperta la settimana dal 29 marzo al 4 aprile 2021

Con il comunicato stampa del 16 aprile

apr16

16/04/2021

Assunzioni programmate nel trimestre aprile-giugno

Le entrate previste per il mese di aprile

apr16

16/04/2021

Smart working e prospettive di riforma: cosa serve realmente alle imprese

Il prossimo 30 aprile è l’ultimo giorno

apr17

17/04/2021

Opa sul Creval all'ultimo atto. A Shanghai via al Salone dell'auto

Si chiude l’Opa sul Credito Valtellinese.