Formazione Generale e Specifica Lavoratori Rischio Basso

Ai sensi del D.Lgs. 81/08 art. 37 - PCM Atto 221 CSR del 21.12.2011

 

🕑Durata: 8 ore 📖Erogazione: Il corso viene svolto in FAD (formazione a distanza)

 Descrizione e obiettivi

Corso online di Formazione dei Lavoratori Rischio Basso (Formazione generale e specifica).

👥 Rivolto a: Tutti i lavoratori

Corso rivolto ai Lavoratori la cui impresa rientra nelle seguenti macrocategorie di rischio.

 

Le aziende rientrano nel Rischio Basso, in base al seguente elenco:

 - Commercio, ingrosso e dettagli;

- Attività artigianali (non assimilabili alle classi di medio ed alto rischio);

- Servizi domestici;

- Alberghi e ristoranti;

- Uffici e servizi,

- Commercio, artigianato e turismo;

L'obbligo formativo scaturisce dall`art. 37 del D. Lgs. 81/08 (e D. Lgs. 106/09) il quale obbliga il datore di lavoro ad assicurare che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche.

 

🌎 Disponibile anche in lingua inglese

 

👨‍🎓 Programma e contenuti:

Modulo di Formazione Generale e Specifica 8 ore:

 

Concetti di rischio

Danno

Prevenzione

Protezione

Organizzazione della prevenzione aziendale

Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali

Organi di vigilanza, controllo e assistenza

Rischio stress-lavoro correlato

Videoterminalisti

DPI

Rischi specifici

Il corso (obbligatorio ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) si propone di fornire ai lavoratori i principi generali della legge in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro in Italia ed in Europa. La formazione dei lavoratori è finalizzata a creare consapevolezza e cultura sui rischi e sulle misure di sicurezza da applicare per prevenire o difendere dagli infortuni. L’art. 37 del D.Lgs. 81/08 prevede che il Datore di lavoro formi tutti i suoi dipendenti, nel rispetto dei contenuti e della durata previsti dall’accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori sanciti dalla Conferenza Stato Regioni in data 21/12/2011.

 

Test di verifica:

All'interno di ogni modulo e al termine del corso sono presenti dei test di verifica di apprendimento

 

📜 Certificato:

Per ogni partecipante al corso di Formazione dei Lavoratori verrà rilasciato un attestato di frequenza e superamento del test finale.

L’attestato di frequenza, viene rilasciato solo ed esclusivamente se i test di verifica avranno esito positivo.

Qualora il test di valutazione finale online non sia superato, sarà possibile ripeterlo.

L’attestato rilasciato ha validità quinquennale, l’aggiornamento si dovrà effettuare entro ogni 5 anni e avrà la durata di 6 ore

🔄 Aggiornamento:6 ore quinquennali

 

Prezzo: 70€

Per info:

O attraverso la sezione Contatti

 

Ti può interessare anche

News dello studio

mar13

13/03/2020

Dietrofront del Ministero: posticipato l'accesso ai servizi tramite SPID

  Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alla luce dell’attuale emergenza sanitaria in atto (da COVID-19), rassicura gli utenti sulla possibilità di continuare a utilizzare

mar6

06/03/2020

Ritenute fiscali negli appalti: approvato il certificato di sussistenza dei requisiti

  L'Agenzia delle Entrate ha approvato lo schema di certificazione di sussistenza dei requisiti previsti del D.Lgs n.241/1994 che consentono la non applicazione degli adempimenti in materia di

feb13

13/02/2020

Nuove norme in materia di ritenute negli appalti over 200mila euro. Arriva la circolare con i primi chiarimenti

Pubblicati i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle nuove norme in materia di ritenute negli appalti superiori a 200mila euro introdotte dal Decreto fiscale 2019 (Dl n. 124/2019). La circolare

News

apr16

16/04/2021

CIG Covid-19: coperta la settimana dal 29 marzo al 4 aprile 2021

Con il comunicato stampa del 16 aprile

apr16

16/04/2021

Assunzioni programmate nel trimestre aprile-giugno

Le entrate previste per il mese di aprile

apr16

16/04/2021

Smart working e prospettive di riforma: cosa serve realmente alle imprese

Il prossimo 30 aprile è l’ultimo giorno

apr17

17/04/2021

Opa sul Creval all'ultimo atto. A Shanghai via al Salone dell'auto

Si chiude l’Opa sul Credito Valtellinese.